PREMIO SHANGHAI

Residenze artistiche per giovani artisti italiani e cinesi emergenti

II edizione

Il 14 aprile, nella sede del Consolato Generale d’Italia a Shanghai, sono stati scelti i tre artisti cinesi che arriveranno in Italia il 15 maggio 2014.

I vincitori:

LIU Yue, nato il 18.06.1981 a Shanghai.
Titolo del progetto: Ricerca di cognizione
RAO Kaixi, nata il 12.01.1994 a Jiangxi.
Titolo del progetto: Appunto
CHEN Wei, nato l’1.09.1990 a Shanghai.
Titolo del progetto: Esperimento: Ordine

La Commissione di valutazione era composta da: Stefano BELTRAME (Presidente onorario), Davide QUADRIO (in rappresentanza del MIBACT - PaBAAC), Wei SHAONONG (in rappesentanza del MAE - DGSP - IIC Shanghai, Zhu GUORONG (in rappresentanza dell'IGAV).

 
 

I fase - Artisti italiani in Cina

I tre artisti italiani vincitori a pari merito della seconda edizione del Premio Shanghai sono partiti il 19 febbraio 2014 e resteranno ospiti della School of Design della East China Normal University fino al 21 aprile 2014.  Il 4 marzo i tre artisti hanno incontrato, in videoconferenza da Shanghai, le istituzioni partner del progetto (clicca il comunicato stampa con tutte le dichiarazioni nella sezione "Press" del sito).
 
I vincitori:
 
Alessandro DANDINI DE SYLVA nato nel 1981 a Roma, dove vive e lavora.
Titolo del progetto: Studio per decostruzione di un paesaggio
 
Chiara PRINCIPE nata nel 1992 a Cetraro (CS), vive e lavora a Milano.
Titolo del progetto: Il saggio non accumula
 
Elisa STRINNA nata nel 1982 a Padova, vive e lavora a Vicenza.
Titolo del progetto: Le ambigue nature dell’identico
 
La scelta è stata effettuata da una Commissione di valutazione composta dalla Prof.ssa Giovanna CASSESE (presidente onorario), dalla Dott.ssa Maria Vittoria MARINI CLARELLI (in rappresentanza del MiBACT - PaBAAC), dal Dott. Bartolomeo PIETROMARCHI (in rappresentanza del MAE – DGSP – IIC di Shanghai), e dalla Prof.ssa Annamaria PALERMO (in rappresentanza dell’IGAV).
La Commissione ha selezionato i lavori fra 120 candidati, di cui 98 ritenuti ammissibili in base ai requisiti del bando, individuando 3 vincitori a pari merito e 6 candidati di riserva. Nel 2012, la prima edizione del Premio Shanghai aveva registrato 93 partecipanti, di cui 82 ritenuti ammissibili. 
 
Il Premio Shanghai è un concorso rivolto a giovani italiani e cinesi tra i 18 e i 35 anni di età che operano nell’ambito delle arti figurative. Il Premio è attribuito, attraverso una selezione concorsuale, a tre giovani artisti italiani (Prima Fase del Premio) e a tre giovani artisti cinesi (Seconda Fase del Premio), nell’intento di promuovere e favorire la ricerca artistica e culturale tra i due Paesi, individuando le esperienze più promettenti.
Il Premio Shanghai si propone di offrire a giovani artisti italiani e cinesi reali opportunità di crescita artistica e professionale offrendo loro due mesi di residenza artistica rispettivamente in Cina, a Shanghai, e in una città in Italia, dove avranno modo di conoscere ed integrarsi con la cultura locale, di essere seguiti da un tutor e di realizzare ed esporre il loro lavoro.
A conclusione dell'esperienza, le opere realizzate in loco saranno esposte in uno spazio espositivo. 
 
 
IL CALENDARIO PROCEDURALE DEL PREMIO SHANGHAI
- 19 febbraio 2014 Partenza degli artisti italiani per Shanghai
- 4 marzo 2014 Collegamento da Shanghai con i tre artisti italiani
- 7 aprile 2014 Scadenza del bando per la parte cinese
- 21 aprile 2014 Rientro degli artisti italiani
- 15 maggio 2014 Partenza degli artisti cinesi per l’Italia (sede della residenza Milano)
- 15 luglio 2014 Rientro degli artisti cinesi dall'Italia